DALLA LITOGRAFIA ALLA CRYPTOARTE:

IL PRIMO NFT DELL’ARMA DEI CARABINIERI

DALLA LITOGRAFIA ALLA CRYPTOARTE:

IL PRIMO NFT DELL’ARMA DEI CARABINIERI

Acquista l'nft

Per la prima volta nella storia dell’Arma, il Calendario storico dà vita anche a un progetto artistico digitale di totale innovazione.
La copertina del Calendario 2023 si trasforma in un NFT, opera di cryptoarte certificata e autenticata all’interno della blockchain.
Una tiratura limitata di 10 esemplari in cui la copertina si anima con un effetto tridimensionale, diventando un vero e proprio pezzo da collezione digitale.
L’operazione ha uno scopo benefico: le 10 copie saranno vendute online sulla piattaforma Charity Stars e il ricavato sarà destinato alla Struttura Complessa di Pediatria Oncologica dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

NFT sta per ‘Non Fungible Token’, cioè “gettone” non duplicabile. Più semplicemente, è un certificato digitale che attesta la proprietà di un’opera e ne garantisce la sua autenticità e unicità in quanto registrata su una particolare rete informatica composta da nodi, chiamata blockchain.
Ogni NFT è associato a un codice unico e univoco, come se fosse la firma dell’artista. Questo dà la garanzia che l’arte digitale non sia duplicabile ma anzi sia originale.

Il mercato della cryptoarte sta diventando sempre più importante: con questa operazione, il Calendario dell’Arma dei Carabinieri conferma la sua vocazione ad essere lo specchio di una contemporaneità in evoluzione attraverso un’azione forte anche sui nuovi mezzi di comunicazione.

Le 10 opere d’arte NFT - con le corrispettive stampe in edizione limitata - sono in vendita sulla piattaforma Charity Stars, partner ufficiale dell’operazione da anni specializzato in attività di crowdfunding a scopo benefico.
Il 28 ottobre, durante l’evento di lancio del Calendario, si apre ufficialmente l’asta per la vendita del primo NFT.
I successivi 9 esemplari saranno invece messi in vendita a prezzo fisso, secondo la quotazione raggiunta da chi si è aggiudicato il primo NFT all’asta.

Acquista l'nft

MENU